Artemide


30 years Fondation Cartier pour l’art contemporain and IN-EI

Mémoires Vives - Issey Miyake

prev
next

TESTO-LOGHI

IN-EI ISSEY MIYAKE Collection

Fondation Cartier, “Mémoires vives”

Collection IN-EI, design Issey Miyake + Reality Lab. pour Artemide

©MUYARD & FOUCHA

Per i suoi 30 anni di vita, la Fondazione Cartier per l’Arte Contemporanea invita gli artisti più emblematici della sua storia a celebrare lo spirito di creatività, audacia e innovazione, che l’ha sempre caratterizzata, in una mostra di molteplici metamorfosi.

Nel 1998, Issey Miyake era stato invitato dalla Fondazione Cartier a presentare la mostra Making Things, rivelando i segreti del suo universo, dove creatività ed eleganza, innovazione e gioia di vivere, si fondevano in una scenografia ludica rimasta celebre.

Per l’installazione Mémoires Vives, la Fondazione Cartier ha dato “carta bianca” a Issey Miyake per condividere questo trentesimo anniversario con il pubblico.

Fedele alla sua famosa filosofia, espressa in Making Things, Issey Miyake propone una spettacolare installazione luminosa che si sviluppa nel giardino e al piano terra della Fondazione Cartier. Le lampade della collezione IN-EI ISSEY MIYAKE ridisegnano lo spazio e mettono in scena un balletto silenzioso di luci con le altre opere esposte. Con la complicità di Artemide, produttore ed editore delle lampade IN-EI ISSEY MIYAKE, Issey Miyake accompagna il visitatore in un viaggio di luci e di ombre attraverso il tempo e la creazione contemporanea.

L’installazione IN-EI sarà in mostra fino al 31 agosto, mentre Mémoires Vives continuerà fino al 21 settembre 2014, presso la Fondazione Cartier per l’Arte Contemporanea, 261 bd Raspail, Parigi. 

Fondation Cartier Website

Artemide illumina il padiglione Italia alla Biennale di architettura di Venezia
ICFF NYC with Karim Rashid