Artemide


ARTEMIDE PORTA LA LUCE DEL FUTURO A PARIGI

prev
next

Ph. Xavier Muyard

Per la prima volta alla fiera Maison&Objet a Parigi (Hall 8 Booth A4), il Gruppo Italiano, un leader mondiale del settore, introduce le nuove frontiere delle relazioni tra luce, spazio, uomo e l’ambiente – idee che vanno oltre i prodotti, i progetti e intelligenza per il loro funzionamento. Questo è il risultato di oltre 50 anni di ricerca e partnerships che l’azienda sta perseguendo con I più grandi nomi internazionali dell’architettura e del design, rivoluzionando l’esperienza con la luce. Le ultime collaborazioni comprendono nomi come Mercedes-Benz Style, lo studio di architettura BIG, e l’inventore del futuro Tapio Rosenius. Quest’anno, Artemide parteciperà alla Paris Design Week, l’universo completo di Maison & Objet in città, presso l’ Artemide showroom 52 avenue Daumesnil (75012).

• Artemide e Mercedes-Benz Style: A Bright Future

Carlotta de Bevilacqua, Vice Presidente & Alain Taillandier, Region Director France Benelux MEA, Artemide ▪ Stefano Tam, Project and design manager, Mercedes-Benz

Sabato 03.09 dalle 12:00 alle 12:45

L’ESPACE CONFÉRENCES — Hall 7

Due leader internazionali collaborano per progettare nuove sinergie. Ameluna, presentata per la prima volta a Parigi, è il primo progetto rivoluzionario derivato da questa collaborazione che unisce bellezza e intelligenza . Grazie all’alta qualità manifatturiera , l’ innovazione optoelettronica e l’integrazione digitale con l’ambiente circostante, Ameluna rappresenta una visione innovativa di progetto in cui la luce è in grado di generare emozioni e interazione.

Conferenza-Maison&Objet

Ph. Xavier Muyard

• Artemide e Tapio Rosenius: Light Over Time

Artemide collabora con Tapio Rosenius sul tema Light Over Time, una serie di strumenti di illuminazione progettare e ri-immaginare, reinterpretare, e modulare lo spazio come mai prima d’ora. LoT introduce la variabile tempo nella nostra esperienza con la luce combinando un proiettore con un’applicazione software per consentire scelta libera e in tempo reale di scenari luminosi.

LoT

Artemide e BIG – Alphabet of Light, per una comunicazione semplice e libera con la luce

Alphabet of Light, firmato dallo studio di architettura BIG (Bjarke Ingels Group), è un sistema modulare di elementi di illuminazione lineare e curve che utilizzano le lettere dell’alfabeto per creare un nuovo tipo di carattere leggero.

BIG

• Artemide e Carlotta de Bevilacqua

Artemide introduce importanti studi sulla fotonica e su nuove tecnologie e definisce la visione futura, relazioni e collaborazioni con partner internazionali e future inventori.

Nel frattempo, si continua a riflettere sulla percezione e l’esperienza, introducendo Silent Field per garantire l’alta qualità visiva e acustica in tutti i tipi di territori.

Artemide collabora con molti altri designer e architetti che sanno come interpretare i suoi valori. Questi includono: Atelier Oï, Foster + Partners, Philippe Rahm, Ernesto Gismondi, Naoto Fukasawa, Ross Lovegrove, Neil Poulton, Maurizio Scutellà, Pio e Tito Toso, Quaglio Simonelli, Giulio Iacchetti, etc.

Visione, i valori, la ricerca, la competenza e la capacità di produzione si traducono nella progettazione di prodotti senza tempo.

Silent

Press contact:

agence 14 septembre
Alexandra Lamand – alexandralamand@14septembre.fr
Charlotte Rivier – charlotterivier@14septembre.fr
+33 (0)1 55 28 38 28 / +33 (0)6 11 35 12 33

ARTEMIDE ILLUMINA IL LONDON DESIGN FESTIVAL 2014
Mostra “Refettorio Ambrosiano - Anteprime” Milano