Artemide


Artemide: IN-EI e Copernico alla prossima edizione del Premio Compasso d’Oro ADI

Artemide will compete in the next edition of the Compasso d’Oro ADI Award

prev
next

Alla prossima edizione del Premio Compasso d’Oro ADI, Artemide parteciperà con l’intera collezione IN-EI, disegnata da Issey Miyake e Reality Lab., e con la lampada Copernico, disegnata da Carlotta de Bevilacqua e Paolo Dell’Elce.

Una lunga storia lega Artemide al Premio Compasso d’Oro ADI. Una storia che ha inizio nel 1967 quando il prestigioso premio venne assegnato alla lampada Eclisse, successivamente alla Tolomeo, alla Pipe, fino a ricevere nel 1995 il Compasso d’Oro alla Carriera. Queste lampade, ancora a catalogo, sono caratterizzate da un alto contenuto di design e di innovazione tecnologica.

La collezione IN-EI (selezionata per l’ADI Design Index 2013) e la lampada Copernico (selezionata per l’ADI Design Index 2012) sono entrambi progetti connotati da un grande spirito innovativo, testimonianza dell’impegno di Artemideverso una continua ricerca volta a sviluppare e adottare sistemi d’illuminazione che garantiscono la massima efficienza energetica in un’ottica di riduzione dei consumi e di sviluppo ecosostenibile.

La collezione Artemide IN-EI, disegnata da Issey Miyake e Reality Lab.,è una famiglia di lampade realizzate con materiale riciclato, dalle interessanti capacità di diffusione della luce: è una fibra rigenerata che deriva dalle bottiglie di PET e che nasce grazie a metodologie innovative riducendo del 40% il consumo di energia e le emissione di CO2 che si avrebbero producendo nuovi materiali.
La collezione IN-EI ha ricevuto l’iF Gold, dell’iF Product Design Award 2013.

Copernico, disegnata da Carlotta de Bevilacqua e Paolo Dell’Elce, è un apparecchio costituito da nove ellissi concentriche e mobili ricavate da un’unica lastra di alluminio anodizzato, tagliata al laser. Le ellissi supportano un circuito di 384 Led bianchi. Il volume e il peso contenuti riducono notevolmente l’impiego di energia durante il trasporto e lo stoccaggio. La mobilità degli elementi e le sorgenti Led in bassissima tensione, che consumano pochissima energia elettrica, permettono di configurare la luce nello spazio impugnando e muovendo fisicamente l’oggetto e modulando così l’emissione. Copernico ha ricevuto il Reddot Design Award nel 2011.

Mostra Design /Opera
Tutti i prodotti pubblicati sull’ADI Design Index 2013 sono esposti alla Triennale di Milano nella mostra Design/Operafino al 3 novembre 2013.

LIGHT + BUILDING 2014
Artemide Augmented Reality