Artemide


La luce di Artemide per Santa Maria presso San Satiro

prev
next

© Michele Nastasi

Milano, Dicembre 2016 – Lo spazio architettonico di Santa Maria presso San Satiro, risultato dal rifacimento e dall’ampliamento opera di Donato Bramante, vive una particolare relazione con la luce naturale.

Il progetto dell’illuminazione artificiale nasce dall’analisi delle particolari atmosfere e geometrie create dalla luce naturale all’interno dell’architettura sacra: prospettiva , geometria, ritmo e rapporto tra pieni e vuoti sono i punti chiave per il rispetto dell’identità del luogo.

La competenza di Artemide ha permesso la realizzazione di una nuova esperienza nel rapporto tra lo spazio e la luce, naturale ed artificiale.

In base al progetto e alla Direzione Lavori dell’arch. Giorgio Ripa (Società Area Studio di Milano)  in intesa con la Soprintendenza al Paesaggio e ai Beni architettonici di Milano e con l’Arcidiocesi, Artemide ha appositamente studiato e realizzato prodotti speciali per una soluzione illuminotecnica rispettosa delle specifiche caratteristiche architettoniche  simboliche dell’edificio.

Le luci di Artemide al “Salone del Mobile.Shanghai”
Ameluna App