Artemide


Carlo Ratti presenta Free Pixel

Opening
Artemide Showroom – Via Manzoni, 12 – Milano
Mercoledì 15 aprile 2015 – ore 20:00

 

#artemideratti
14 aprile / 9 maggio

 

 

Anziché essere elementi agganciati a un’infrastruttura rigida, i LED possono creare un proprio ecosistema dinamico e vivente, indipendente e mobile. Con la sempre maggiore diffusione di tali tecnologie, stiamo assistendo oggi alla nascita del Free Pixel.
Un robot compone continuamente un fl usso di contenuti posizionando fi sicuramente 1000 pixel su un pannello che assume così confi gurazioni luminose sempre diverse. Il pixel magnetico sviluppato appositamente  da Artemide è un elemento luminoso LED ad alta effi cienza che acquista energia nel momento in cui viene posato sul pannello PCP, costituito da conduttori coperti di grafite.
L’infrastruttura digitale ci consente di raccogliere grandi quantità di dati sulla città attraverso i quali capire e progettare meglio, e di conseguenza vivere meglio.

pixel

CARLO RATTI
Architetto e ingegnere, Carlo Ratti è titolare di uno studio di progettazione con sede a Torino, Boston e Londra, ed è direttore del MIT SENSEable City Lab di Boston. La sua ricerca è incentrata sulla messa a punto di progetti innovativi che, muovendo da un’indagine dei cambiamenti innescati sui modi di vita contemporanei dalle nuove tecnologie digitali, tendono a integrarle nella pratica architettonica e urbanistica. Fra i progetti recenti dello studio vi sono la sede di Trussardi a Milano, l’installazione The Cloud per le Olimpiadi di Londra 2012 e il Digital Water Pavilion per l’Expo 2008 a Saragozza. Attualmente lo studio è impegnato nella progettazione del Future Food District per Expo Milano 2015 e per l’ampliamento di una scuola a Cavezzo, colpita dal terremoto del maggio 2012.

Philippe Rahm presenta Spectral Light
La luce di Artemide illumina la Terrazza Triennale