Usiamo i Cookies su questo sito per garantire il miglior servizio possibile. Ecco perché

Giulio
Iacchetti

Con base a Milano, si occupa di industrial design dal 1992. Tra le aziende con cui collabora, Abet Laminati, Alessi, Artemide, Ceramiche Refin, Fontana Arte, Foscarini, Magis, Moleskine, Pandora design. È direttore artistico di Danese, Dnd, Internoitaliano, Myhome collection.
Tra i suoi

caratteri distintivi ci sono la ricerca e la definizione di nuove tipologie oggettuali. Nel 2009 la Triennale di Milano ha ospitato una sua personale, “Giulio Iacchetti. Oggetti disobbedienti”. È stato premiato con due premi Compasso d’Oro (2001, posata “Moscardino”, Pandora design; 2014, tombini serie “Sfera”, Montini).
Con base a Milano, si occupa di industrial design dal 1992. Tra le aziende con cui collabora, Abet Laminati, Alessi, Artemide, Ceramiche Refin, Fontana Arte, Foscarini, Magis, Moleskine, Pandora design. È direttore artistico di Danese, Dnd, Internoitaliano, Myhome collection.
Tra i suoi
prec. succ.