Usiamo i Cookies su questo sito per garantire il miglior servizio possibile. Ecco perché


Campana Brothers

Dal 1984 i fratelli Fernando (nato nel 1961) e Humberto (nato nel 1953) Campana costruiscono solidamente la loro carriera, ottenendo riconoscimenti nazionali e internazionali. Il loro lavoro incorpora l'idea della trasformazione e della reinvenzione. Dare preziosità a materiali poveri, quotidiani
o comuni porta con sé non solo la creatività nel loro design, ma anche caratteristiche molto brasiliane - i colori, gli impasti, il caos creativo, il trionfo di soluzioni semplici.
Con sede a San Paolo, l'Estudio Campana è costantemente alla ricerca di nuove possibilità nella realizzazione di mobili. Crea ponti e dialoghi dove lo scambio di informazioni è anche fonte di ispirazione. Lavorare in collaborazione con le comunità, le fabbriche e le industrie mantiene fresco il repertorio di Estudio Campana.
Interior design, architettura e paesaggistica sono diventati una parte sempre più importante del portfolio di Estudio Campana, dove però trovano spazio anche accessori e gioielli per marchi come LACOSTE e Louis Vuitton.
I fratelli sono stati premiati con il premio di Designer dell'anno nel 2008 da Design Miami e con il premio Designers of the Year Maison & Objet nel 2012. Nello stesso anno sono stati selezionati per il Comité Colbert Prize a Parigi, premiati alla Beijing Design Week, hanno ricevuto l'Ordine al Merito Culturale a Brasilia e sono stati insigniti dell'Ordine delle Arti e delle Lettere dal Ministro della Cultura in Francia. Nel 2013 sono stati inseriti dalla rivista Forbes tra le 100 personalità brasiliane più influenti. Nel 2014 e nel 2015 Wallpaper* li ha classificati rispettivamente tra i primi 100 e i 200 maggiori protagonisti del design.
Dal 1984 i fratelli Fernando (nato nel 1961) e Humberto (nato nel 1953) Campana costruiscono solidamente la loro carriera, ottenendo riconoscimenti nazionali e internazionali. Il loro lavoro incorpora l'idea della trasformazione e della reinvenzione. Dare preziosità a materiali poveri, quotidiani
Products
prec. succ.