Usiamo i Cookies su questo sito per garantire il miglior servizio possibile. Ecco perché



Livio Castiglioni (1911-1979), si laurea alla facoltà di Architettura del Politecnico di Milano nel 1936.

Inizia a lavorare insieme con i fratelli Achille e Pier Giacomo nell’immediato dopoguerra ed i loro interessi si rivolgono all’urbanistica, all’architettura e in particolare al design. Gli esperimenti e gli studi nel campo del design sono facilitati dalla realizzazione di molti allestimenti per esposizioni, dove Livio interviene come tecnico delle luci e dei suoni.

Tra il 1940 e il 1960, Livio Castiglioni è stato un consulente di design per Phonola e, dal 1960 fino al 1964, per Brionvega. Tutti e tre i fratelli erano molto attivi nel panorama del design italiano. Nel 1956 hano fondato l'ADI, l'Associazione Italiana per il Disegno Industriale che assegna l'ambito e importante Compasso d'Oro.
Nel 1959-60 Livio Castiglioni è stato presidente dell'ADI.

Ha lavorato principalmente come lighting designer e l'oggetto di design per il quale Livio Castiglioni è meglio conosciuto è "Boalum", lampada progettata con Gianfranco Frattini per Artemide nel 1971.

Products:

Boalum