Usiamo i Cookies su questo sito per garantire il miglior servizio possibile. Ecco perché



Philippe Rahm è un architetto svizzero, principale dell'ufficio di Philippe Rahm architectes, con sede a Parigi, Francia. Il suo lavoro, che si estende dal campo dell'architettura fisiologica a quella meteorologica, ha riscosso un successo a livello internazionale nel contesto della sostenibilità. Comincia ad insegnare architettura di design presso la GSD, Università di Harvard, Stati Uniti d'America, in autunno 2014. Nel 2002, il signor Rahm è stato scelto per rappresentare la Svizzera alla 8° Biennale di Architettura di Venezia, ed è stato uno dei 25 architetti del Manifesto di Aaron Betsky alla Biennale di Venezia Architettura nel 2008. E 'candidato nel 2009 per il Premio Ordos in Cina e nel 2010 e nel 2008 per il Premio Internazionale Chernikov a Mosca, dove è stato classificato tra i primi dieci. Ha partecipato a numerose mostre in tutto il mondo (Archilab, Orléans, Francia 2000; SF-MoMA 2001; CCA Kitakyushu 2004; Centre Pompidou, Paris, 2003-2006 e 2007; Manifesta 7, 2008; Louisiana Museum, Danimarca, 2009; Guggenheim Museum, New York 2010). Nel 2007, ha avuto una mostra personale presso il Canadian Centre for Architecture di Montreal. Mr. Rahm era residence a Villa Medici a Roma (2000). E 'stato preside alla scuola AA di Londra nel 2005-2006, Professore presso l'Accademia di architettura di Mendrisio in Svizzera nel 2004 e nel 2005, presso l'ETH di Losanna nel 2006 e nel 2007, presso la Facoltà di Architettura dell'Accademia Reale Danese di Belle Arti di Copenaghen nel 2009-2010, a Oslo al AHO nel 2010-2011. Dal 2010 al 2012, ha ricoperto la cattedra Jean Labatut a Princeton University, USA. Ha tenuto numerose conferenze, tra cui a Yale, Cooper Union, UCLA e l'ETH di Zurigo. Il suo recente lavoro comprende il primo premio per il 70 ettari Taichung Gateway Park a Taiwan attualmente in costruzione, un edificio per uffici di 13000 m2 a La Défense in Francia per il EPADESA; un condominio a convezione per IBA di Amburgo, Germania; la geologia bianco, una scenografia per l'arte contemporanea nella Grand-Palais sugli Champs-Elysées a Parigi nel 2009 e una casa di studio per l'artista Dominique Gonzalez-Foerster nel 2008.
I suoi libri monografici includono “Physiological architecture” pubblicato da Birkhauser nel 2002, "Distortions", pubblicato da HYX nel 2005, “Environ(ne)ment: Approaches for Tomorrow”, pubblicato da Skira nel 2006,
“Architecture météorologique” pubblicato da Archibooks nel 2009 e “Constructed atmospheres” edito da Postmedia, Milano, Italia, nel 2014.

 

Products:

Spectral Light