Usiamo i Cookies su questo sito per garantire il miglior servizio possibile. Ecco perché



Neil Poulton (nato nel 1963) è un designer industriale scozzese che vive a Parigi, Francia. È specializzato nel design di “oggetti prodotti in massa dall’aspetto apparentemente semplice”, e ha vinto numerosi premi internazionali di design.

Poulton è noto soprattutto per i suoi progetti nel campo dell’illuminotecnica e dell’illuminazione ed è spesso associato ad aziende come LaCie e Artemide, con cui collabora già dai primi anni Novanta. Nel 2007 il Centre Georges Pompidou di Parigi ha acquisito sei oggetti progettati da Poulton per la Collezione Contemporanea Permanente. Nel 2008 la rivista Time ha incluso Poulton nella classifica “The Design 100 – Le persone e le idee che stanno dietro i progetti più importanti di oggi.” Neil Poulton vive e lavora a Parigi del 1991.

Poulton si è diplomato in Design Industriale (tecnologia) all’Università Napier di Edinburgo nel 1985 ed è stato nominato Student Product Designer Of The Year dalla SIAD, Chartered Society of Designers. Nel 1988 ha ottenuto un master in design alla Domus Academy di Milano con l’architetto Andrea Branzi e il designer Alberto Meda. Tra i suoi tutor Poulton annovera l’architetto italiano Ettore Sottsass, il designer industriale tedesco Richard Sapper, Isao Hosoe e Anna Castelli Ferrieri.

L’immagine pubblica di Poulton è nata nel 1989 con la creazione di “Ageing Pens”. Queste penne, dette anche “Penne Mutanti,” sono realizzate con una plastica viva, da indossare, che “invecchia a mano a mano che gli strati di colore si consumano per l’uso.” Le Penne Mutanti sono state esposte al Victoria and Albert Museum di Londra, al Centre Georges Pompidou di Parigi e alla Galleria The Axis di Tokyo.

Tra il 1991 e il 1992 Poulton ha lavorato per breve tempo con il designer francese Philippe Starck a Parigi.

Poulton è stato relatore ospite e professore ospite in varie scuole, tra cui il Central Saint Martins College of Art and Design di Londra, la Domus Academy di Milano e l’University of Western Australia di Perth, ed è membro attivo, ancorché occasionale, della giuria della scuola ENSCI (Les Atelier) di Parigi.

I progetti di Poulton hanno vinto numerosi premi, tra cui sette "Etoile de l'Observeur du Design" francesi, dieci Red Dot Design Award tedeschi, due "Best of The Best" Red Dot Design Award, cinque "IF" International Forum Design tedeschi, tre "Janus de l'industrie" francesi, due “Raccomandazioni Premio Compasso d’Oro” e la Menzione d’Onore Premio Compasso d’Oro 2011 per la lampada Veio disegnata per Artemide.

 

Foto di Nicolas Foucher.

Products:

Talo sospensione

Talo parete

Surf System

Surf Parete

Talak Professional Table

Talak Professional Reading Floor

Talak Professional Wall

Ipparco

Scopas

Microsurf

Rea

Orbiter

Calipso

Calipso Linear Stand Alone

Calipso Linear System

Calipso sospensione

Two Flags Terra

Two Flags Parete